Archivi tag: antologia

Tre poesie da LA NOSTRA CLASSE SEPOLTA. Cronache Dai Mondi Del Lavoro

Al mattino e un grado
si hanno buoni propositi:
strizzare i rami dalla rugiada
lavare carote e barbabietole.

Sogno, dopo aver sognato
lungo l’intera tiepida tenebra.
Sogno di parlare
dopo non aver emesso
per ore neppure un suono
neppure con uno come me.

Al mattino e un grado
il recinto provinciale
gronda di lamenti.

Sui fili freddi, orme
e capelli di animale.

(Marjo Durmishi)

***

L’ OPPORTUNITÀ

Ti concedo
ti permetto
ti elargisco
tollero
ti accordo
ti autorizzo
ti consento
sopporto.
Ti regalo un’opportunità
ti aiuto io
ti assumo.
A tempo determinato.
Bacia l’anello
figliuolo.

(Luca Bassi Andreasi)

***

ISTANTANEA

Tra la tangenziale e l’inferno
in un cubo grigio a molte stelle
l’opportuna sede del meeting sul mercato

ed ecco il mercato in forma di torta
e attorno alla torta molti coltelli
e le figure coi coltelli pronte a scannarsi

un uomo scorre febbrile le diapositive
e febbrilmente cita uno scrittore che scrisse:
“non importa se tu non ti interessi alla guerra
perché è la guerra che si interessa a te”

un poeta travestito da loro dipendente scrive:
“non importa se voi non leggete le poesie
perché sarà la poesia a leggervi tutti”.

(Christian Tito)

***

L’antologia

LA NOSTRA CLASSE SEPOLTA. Cronache Poetiche Dai Mondi Del Lavoro

Con grande contentezza vi annuncio che è uscita da poco per Pietre Vive Editore l’antologia LA NOSTRA CLASSE SEPOLTA. Cronache Poetiche Dai Mondi Del Lavoro, progetto al quale ho aderito con particolare entusiasmo.

L’antologia, curata da Valeria Raimondi, come ben si intuisce dal titolo ha come tematica il mondo del lavoro, un mondo che con le sue dinamiche si può definire come una sorta di specchio della società.

Un’anteprima editoriale del libro la si può trovare sul sito AtelierPoesia; cliccando qui si viene indirizzati direttamente all’articolo.

Grazie.