Siamo Vivi

Siamo vivi

inaliamo l’aria che fu dei morti.

Se respirassimo anche la loro saggezza

saremmo di certo più coscienziosi.

Tutto si rigenera

sdraiati nella tomba di lino,

che dormire è un po’ come morire

ritrovarsi nell’ossigeno

di chi se n’è andato.

Fuori dalla stanza

la luna si contempla in una pozza

chiede ragione agli angoli delle strade.

Ci guardiamo in faccia, io e lei:

mi sfoglio come un giornale 

trattenuto da una folata

sulle sbarre di un cancello.

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...