L’estate del 1984

Marco G. Maggi - Nuova Itaca

Potrei dirti dei miei quindici anni
nell’estate del 1984
dei mesi passati in “sala mescole”
il peso dei sacchi e la paletta di ferro

per placare la sete
l’acqua di raffreddamento
presa dalla vasca del mescolatore

sentirsi già uomo.

In lontananza arrivavano gli echi
di una diagnosi sempre più infausta

vennero mentre ero al lavoro
un giorno di luglio
arrivano rapaci certe notizie

finiva così di lottare mio nonno.

dalla raccolta inedita “La fabbrica della gomma”

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...