L’Albero Della Luce

Senza scarpe su punte di veleno
guardo in alto
non vedo
sto tremando in una valle di buio
e non sento nessuno che mi chiama.
La testa aperta ad ogni tentazione
è una superficie bianca
e il mio tremare è il nero che la sporca…
Desiderio di separazione dalla terra
lasciarmi fluire nell’ energia che dall’erba mi trapassa
evitando di spingermi nello stomaco
il male che mi circonda.
Ingoio la mia povertà
la lascio crescere e respirare nelle radici
così muore il mio respiro
e insisto senza scopo nell’ affanno.

Ho bisogno di luce
del bagliore dell’oro che non possiedo
e vivere la vita come viene
assaporando sia il male che il bene

Cerco il mio centro
senza porre limiti al mio benessere.

rsk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...