Lusireoula

Una cascata scivola
da spalle di roccia umida e muschio rovente
come capelli di donna
e lampi di rugiada e nebbia.
I fianchi dei monti sono fianchi di fanciulla
e le catene innevate
vette di seni
da cui le nuvole si allattano.
Dall’ ombra di un abete
entro in questo miracolo
come una piccola lucciola infuocata
e immagino il mondo al contrario, capovolto
alberi con radici
che spuntano dal cielo
e altre lucciole
che mi volano intorno e sulle mie ali si posano.
Apro gli occhi
con me si svegliano i fiori
l’ aria è una carezza che liscia i prati
e per un istante io sono niente e splendore
al centro di questo microcosmo.

rsk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...